eith_eu

eibir_logo_cmyk_rz

bbmri_eric_expert_centre_300_dpi_rgb

loghi-finale

La lotta al COVID-19 all’interno della Regione Campania
Nuove tecniche diagnostiche e intelligenza artificiale al servizio della sanità campana

La Bio Check Up Srl, una giovane e dinamica PMI con sede in Napoli, si è aggiudicata, assieme all’IRCCS SDN e la consulenza del Campus Bio-Medico di Roma, un finanziamento da parte della Regione Campania per lo sviluppo e l’applicazione di tecniche innovative nella diagnosi precoce e quantificazione della patologia causata da COVID-19. Il progetto è stato valutato nell’ottica dell’avviso per manifestazioni di interesse per servizi di ricerca e sviluppo per la lotta contro il Covid-19 emesso dalla Regione nel mese di marzo 2020 per far fronte, con soluzioni tempestive ed efficaci, all’emergenza dettata dal propagarsi della pandemia all’interno della Regione. La durata del finanziamento e dello svolgimento è pari a sei mesi, da giugno 2020 e fino a novembre 2020, nei quali le società coinvolte avranno modo di applicare le proprie conoscenze e la propria expertise nella lotta alla pandemia dovuta al COVID-19. Il titolo finale scelto per il progetto è il seguente: Protocolli TC del torace a bassissima dose e tecniche di intelligenza artificiale per la diagnosi precoce e quantificazione della malattia da COVID-19.

La Bio Check Up Srl, proponente e coordinatrice del progetto, si occupa della ricezione ed invio delle immagini e dei dati di diagnostica. Per perseguire questo scopo, la società realizzerà un hub per la Regione Campania al quale potranno afferire le varie strutture sanitarie interessate.

L’IRCCS SDN, Istituto di Ricerca Diagnostica e Nucleare, è un gruppo integrato di ambulatori specializzati nella diagnostica di laboratorio e per immagini oltre che eccellenza all’interno della Regione Campania. All’interno del progetto, l’IRCCS SDN sviluppa ed applica i protocolli TC del torace a bassissima dose e si occupa della selezione dei casi da inviare per la valutazione tramite sistema di Intelligenza Artificiale.

Il Campus Bio-Medico di Roma, Università e Ospedale Universitario di eccellenza, ha messo a disposizione l’innovativo sistema di Intelligenza Artificiale acquisito durante le fasi critiche della pandemia. L’Istituto, come consulente all’interno del progetto, si occupa della valutazione e della quantificazione dei casi inviati, al fine di aiutare il medico curante nella diagnosi precoce della patologia da COVID-19.

Il fine ultimo del progetto è quello di ottenere in maniera rapida e affidabile un indice di compromissione polmonare e di risposta al trattamento nella malattia polmonare da COVID-19. Il risultato dello studio potrà essere impiegato all’interno della Regione Campania per supportare, integrare e accelerare il processo di diagnosi della patologia da COVID-19.

unione_europea

repubblica_italiana_logo

regione-campania-logo

logo-por-campania